Benvenuti a Corgeno

È con gioia che vi porgo il saluto dell’Amministrazione Comunale che mi onoro di rappresentare nel Comune di Vergiate. Il canottaggio negli anni è diventato uno dei fiori all’occhiello della nostra piccola città e, quest’anno, grazie alla Coupe de la Jeunesse, scriveremo una pagina storica per la comunità. Il Lago di Comabbio, grazie anche al canottaggio, è ritornato ad essere centrale per il territorio, questo ci riempie di felicità ma, allo stesso tempo, ci responsabilizza. Abbiamo il dovere di ripagare  pienamente la fiducia che è stata riposta in noi, affinché ci sia un vero sviluppo per la Provincia di Varese, Vergiate e Corgeno. Le nostre forze saranno collaborazione e volontariato, le stesse messe in campo in tutti questi anni. Non vogliamo inventare nulla, solo continuare a valorizzare ciò che la natura ci ha donato. Ringrazio la Federazione per la fiducia, ma soprattutto grazie alla Canottieri Corgeno che con umiltà ha reso possibile l’organizzazione di questo evento remiero in chiave europea. Ci impegneremo per far sentire le nazioni a casa, accoglieremo le famiglie con la speranza di ritrovarle un giorno anche da turisti. Insieme ci sentiremo orgogliosi di essere vergiatesi.

Il Sindaco – Maurizio Leorato

Corgeno e il suo splendido lago sono pronti ad accogliere gli ospiti stranieri e italiani, permettendo loro di vivere un weekend di gare da abbinare a un’esperienza turistica ed enogastronomica di alta qualità. L’ospitalità e l’organizzazione della gente del posto è una combinazione che renderà piacevole il soggiorno degli spettatori in arrivo per assistere alle gare della Coupe de la Jeunesse. Questo evento torna in Italia per la sesta volta e per la seconda volta sarà organizzato in un lago della Lombardia.

Questo aiuta a comprendere quanto sia elevato lo standard organizzativo offerto dai club di canottaggio locali, come la Canottieri Corgeno, che vanta esperienza e motivazione tali da poter offrire un eccellente evento e una piacevole esperienza ai vogatori e agli spettatori. Pertanto auguro al Comitato Organizzatore, guidato da Giovanni Marchettini, ai Volontari e a tutte le persone coinvolte nella preparazione dell’evento, il meritato successo organizzativo.

Auguro a tutti, atleti, allenatori, team manager e famiglie, di trascorrere un piacevole soggiorno tra gli splendidi scenari del luogo assistendo alle gare di questi giovani atleti che, nel prossimo futuro, potranno partecipare ai principali eventi mondiali di canottaggio .

Come Presidente della Federazione Italiana sono orgoglioso di ospitare questo evento internazionale in questo straordinario territorio.

Giuseppe Abbagnale
Presidente della Federazione Italiana Canottaggio

È con grande emozione che do il benvenuto a nome dell’intero Comitato Organizzatore a tutti i partecipanti, dalle nazioni alle famiglie, alla Coupe de la Jeunesse sul Lago di Comabbio. Una prima edizione storica, che fa tesoro dei tanti eventi organizzati su questo specchio d’acqua, e che premia il lungo lavoro svolto dai tanti volontari che con passione valorizzano città e territorio. Il nostro lago con le sue ricchezze naturali sono la cornice ideale per questo evento. È stato un grande lavoro di squadra, con istituzioni e federazione. Insieme abbiamo riportato la Coupe in Italia dopo ben dodici anni.

Non posso dimenticare il lavoro del team della Canottieri Corgeno, il motore quotidiano che ci ha permesso di realizzare qualcosa che pochi anni fa sembrava irraggiungibile.

Infine consentitemi di citare gli atleti e le nazioni partecipanti, sono certo che con impegno daranno vita a regate appassionanti.

Buon divertimento a tutti
Il Presidente – Giovanni Marchettini

Coupe de la Jeunesse 2019 – Official website